The facebook effect
David Kirkpatrick

Cosa ca��A? dietro? Impara come Facebook ha cambiato il modo di comunicare gli uni con gli altri.

Sebbene Facebook non sia il primo social network online, A? sicuramente il primo che ci viene in mente quando pensiamo al mondo dei social network.

A partire dal progetto domestico realizzato nei dormitori di Harvard fino a diventare uno dei siti piA? popolari al mondo, Facebook ha raggiunto il successo sia dal punto di vista del business sia da quello tecnologico.

Facebook ha inoltre spronato un cambiamento radicale della societA�. Da come recepiamo i media a come comunichiamo tra di noi e col mondo esterno, la��influenza di Facebook A? vasta a�� e questi paragrafi mostreranno come un sito di social media sia diventato cosA� potente, e cosa questo significa per voi.

Nei paragrafi seguenti, scoprirete anche:

– come Facebook ha aiutato a fare emergere la brutalitA� della polizia in Sudafrica;

– come il Presidente degli Stati Uniti Obama ha usato Facebook per vincere le elezioni del 2008;

– come il vostro a�?mi piacea�? e a�?condividia�? abbia fatto nascere una nuova forma di giornalismo.

Prima dei social come Facebook e Friendster, ca��erano WELL e AOL.

Facebook non ha inventato i social network, infatti il modello dei social era giA� noto dal 1985.

I primi social network presero la forma degli a�?electronic bulleting boarda�?. Gli iscritti a questi siti potevano chattare online con altri membri dei loro interessi comuni. Una delle prime community online A? stata The Whole Earth a�?Lectronic Link, o WELL, che esiste ancora oggi.

Queste prime community si sono evolute rapidamente seguendo il progresso tecnologico. I membri potevano creare profili personali, creare gruppi privati o chattare in tempo reale nelle a�?chat roomsa�?, qualcosa di molto vicino alla nostra odierna messaggistica istantanea. America Online (AOL) e Geocities furono i primi ad offrire questo tipo di servizio.

Classmates.com era un altro sito che aiutava a trovare e contattare quel bel ragazzo della tua classe: una caratteristica ancora viva negli odierni social network.

Entrando nel dettaglio tuttavia, queste comunitA� virtuali non erano veri e propri social network, secondo la definizione sociologica del termine. In un vero social network, un membro puA? costruire un profilo, creare una lista di amici, e usare gli altri profili e le liste di amici per instaurare nuovi contatti.

Secondo questa definizione, il primo vero social network fu Sixdegrees.com. Il suo scopo era quello di mappare le relazioni tra persone attraverso i profili dei membri che creavano liste di amici ed interessi. Il sito era creato in modo che si potesse trovare qualcuno in pochi secondi attraverso il motore di ricerca del sito.

Sappiamo tutti che la vera soddisfazione di trovare un amico online A? quella di vedere come A? realmente! Non era cosA� fino al 2002, quando venne lanciato Friendster, un social network che permetteva ai suoi user di inserire un’immagine del profilo.

L’anno successivo, nacquero tantissimi nuovi social network, inclusi LinkedIn, Myspace, Spoke e Tribe.

Quindi prima che Facebook arrivasse, il mercato era inondato dalla competizione. Tuttavia dal primo suo click il suo successo A? stato meteorico.

Quale era il suo segreto? Torniamo indietro agli esordi di Facebook, iniziando dalla stanza di un dormitorio del college.