Shoe Dog
Phil Knight

Segui gli stravaganti inizi e la rapida crescita di un impero delle calzature.

Sicuramente conosci lo slogan del colosso delle calzature Nike: Just Do It. Cattura perfettamente lo spirito audace del cofondatore di Nike, Phil Knight negli anni iniziali della sua compagnia.

In questi testi, scoprirai come Knight si aprA� la strada del successo, avvicinandosi a persone da��affari provenienti da tutto il mondo per farsi strada nel business delle scarpe da corsa senza alcun tipo di preparazione.

Imparerai come guidA? un gruppo di disadattati creativi, affrontA? due grandi cause legali e gestA� uno scandalo veramente infame a�� tutto questo mentre costruiva uno dei piA? potenti brand che il mondo abbia mai visto.

In questi testi, imparerai anche

  • PerchA� il nome Nike A? perfetto per delle scarpe da corsa
  • Come un nuovo tipo di colla puA? aiutare gli operai di tutto il mondo a evitare il cancro
  • PerchA� un ex allenatore olimpico provA? a creare delle scarpe di pelle di merluzzo

Il percorso di Nike verso il successo A? iniziato con una a�?strana ideaa�? e un viaggio intorno al mondo.

Era il 1962 e Phil Knight era fresco di business school. Era timido ed era un venditore pessimo.

Ma questo non lo fermA? dal seguire la sua visione. Phil voleva importare scarpe da corsa giapponesi in America e mise la��occhio su Tiger, un brand prodotto dalla compagnia giapponese Onitsuka.

La prima volta che ebbe questa��idea si trovava alla Stanford Business School. Al tempo, nA� i suoi professori, nA� i suoi amici e neppure suo padre lo presero troppo in considerazione.

Ma neanche questo fermA? Phil, che viaggiA? attraverso la��oceano pacifico per vendere la sua audace proposta a una stanza piena di businessman giapponesi.

Non si aspettava che il discorso fosse un successo, ma quando il CEO di Onitsuka gli disse che il suo tempismo era perfetto e gli chiese il nome della societA� per cui avrebbe lavorato, Phil era sbalordito.

Completamente impreparato, borbottA? il nome a�?Blue Ribbona�?. Onitsuka allora accettA? di mandargli 300 paia di scarpe Tiger per iniziare. Durante i mesi successivi, Phil avrebbe venduto le scarpe giapponesi dal bagagliaio della sua auto!

Dopo aver ottenuto la��accordo con Onitsuka, Phil girA? il mondo. Durante il suo viaggio trovA? ispirazione nelle cose che vide e provA?.

Molto di quello che imparA? sulle culture che conobbe durante il viaggio lo avrebbe influenzato piA? avanti nel tempo. Per esempio, Phil fu particolarmente ispirato dalla��acropoli greca. Si trovA? a fissare il tempio di Nike, la dea della vittoria, per ore. Anni dopo, Phil si trovA? davanti alla commedia scritta dalla��antico commediografo Aristofane chiamata a�?The Knightsa�?. Nella commedia, un guerriero regala al re un nuovo paio di scarpe a�� nel tempio di Nike.