How Google Works
Eric Schmidt, Jonathan Rosenberg

How Google Works

A�

How Google Works condivide le intuizioni aziendali di una delle start-up tecnologiche di maggior successo della storia. Scritto dagli ex alti dirigenti dell’azienda, il libro delinea, passo dopo passo, il percorso di Google verso il successo; un piano d’azione che puA? seguire anche la vostra azienda.

 

Che ca��A? dietro? Scopri i segreti di Google per promuovere la cultura dell’innovazione nella tua azienda.

A�

Google A? una delle aziende tecnologiche di maggior successo al mondo, rilevante soprattutto per la sua rapida ascesa ai vertici. Dalla sua fondazione, nel 1998, Google A? diventata rapidamente un’azienda leader globale nella ricerca in Internet e da allora si A? estesa ad altri settori chiave della tecnologia, come le e-mail, la tecnologia mobile e i social network.

Sebbene oggi abbia piA? di 15 anni, Google non ha ancora perso la sua mentalitA� di start-up. How Google Works mostra come la direzione di Google a�� i fondatori Larry Page e Sergey Brin, l’amministratore delegato Eric Schmidt e Jonathan Rosenberg, Product manager a�� abbiano creato una cultura aziendale che ha attratto anno dopo anno ingegneri di prim’ordine, dipendenti che lavorano instancabilmente per sviluppare prodotti innovativi.

In un batter d’occhio, imparerete a conoscere la focalizzazione di Google sull’assunzione di dipendenti creativi e intelligenti, che combinano le competenze tecniche, con una curiosa e ambiziosa personalitA�. Gestire i creativi piA? determinati, non noti per aver seguito gli ordini di marcia standard, non A? facile; ma il risultato ne vale la pena, come dimostra il successo di Google.

Nelle pagine seguenti, scoprirete anche voi:

  • Come risolvere un problema tecnico complesso semplicemente apponendo una nota sul muro;
  • PerchA� prendere una decisione puA? richiedere fino a sei settimane e perchA� questa A? una cosa positiva; e
  • PerchA� dare ai dipendenti il tempo di distogliere l’attenzione potrebbe aiutare la tua azienda a creare il prossimo Gmail.