Blink
Malcolm Gladwell

Impara a utilizzare i giudizi inconsci immediati a tuo beneficio.

Ti fidi del tuo intuito quando prendi decisioni?

Se A? cosA�, ci sono alcune cose che dovresti sapere.

In primo luogo, probabilmente lo usi molto piA? di quanto ti rendi conto. Anche nei casi in cui pensi di aver analizzato razionalmente una situazione e di aver trovato un ragionevole motivo per la tua scelta, probabilmente stai solo sostenendo la tua iniziale sensazione istintiva.

In secondo luogo, il tuo intuito puA? spesso produrre giudizi migliori di un’analisi ragionata. Questo perchA� esclude tutte le informazioni irrilevanti e si concentra solo sui fattori chiave. Ma il lato negativo A? che A? anche influenzato da tutti i fattori inconsci, quali preconcetti e pregiudizi, che possono essere fuorvianti.

Sapere quando avere fiducia nell’intuito e quando no A? fondamentale per prendere buone decisioni.

In questi lampi scoprirai:

perchA� la marca di cola con il miglior gusto mai lanciata A? fallita miseramente;

perchA� alcuni esperti di contraffazione da��opere da��arte hanno piA? fiducia nel loro istinto che in una��analisi razionale;

come un uomo venne eletto presidente degli Stati Uniti solo per il suo aspetto.

Non diffidare dei tuoi giudizi intuitivi – spesso possono essere superiori a quelli consapevoli.

Il cervello umano si basa su due strategie per prendere decisioni in una determinata situazione: una strategia A? quella di registrare e elaborare coscienziosamente le informazioni, pesare i pro e i contro e arrivare ad una conclusione razionale sul modo migliore di agire. Questo tipo di elaborazione delle informazioni A? molto lento e in alcune situazioni non c’A? sufficiente tempo per questo.

E cosA�, nel corso dell’evoluzione umana, si A? sviluppata una seconda strategia molto piA? veloce: rapido come un fulmine, l’inconscio fa giudizi in un istante basandosi su sentimenti istintivi piuttosto che analisi approfondite.

Questa seconda strategia decisionale permette al cervello di scaricare un poa�� di sforzi dei suoi complessi processi di pensiero all’inconscio. Sotto la superficie, all’insaputa di noi, la parte inconscia del cervello elabora situazioni in un battito d’occhi e decide sulle migliori vie di azione.

Molte persone tendono a fidarsi solo dei loro giudizi coscienti e sono a disagio sulle decisioni basate sui loro sentimenti o intuiti. Tuttavia, risulta che le decisioni immediate sono spesso molto superiori a quelle fatte dopo un’analisi approfondita.

Ad esempio, considera che esistono esperti di tennis che possono predire in modo intuitivo quando un giocatore sbaglia il servizio, anche se non sono in grado di individuarne esattamente il perchA�. E ci sono esperti d’arte che possono riconoscere un falso a prima vista solo perchA� hanno una sensazione strana e sono in grado di spiegare razionalmente il loro giudizio immediato solo in seguito.

In molte situazioni ci sono modelli e regolaritA� che l’inconscio riconosce piA? velocemente della mente cosciente e logica. A? proprio in questi momenti che ci si dovrebbe fidare delle nostre decisioni immediate.